Crea sito

Parliamo di Shadowhunters – Città del fuoco celeste di Cassandra Clare

Ciao a tutti.

Oggi torniamo ad immergerci del mondo fantastico scaturito dalla mente di Cassandra Clare con l’ultimo libro della seconda trillogia della serie Shadowhunters: Città del fuoco celeste.

Trama Città del fuoco celeste:

Erchomai, ha detto Sebastian. Sto arrivando. E ancora una volta sul mondo degli Shadowhunters cala l’oscurità. Mentre tutto intorno a loro cade a pezzi, Clary, Jace e Simon devono unirsi con tutti quelli che stanno dalla stessa parte, per combattere il più grande pericolo che la società dei Nephilim abbia mai affrontato: Sebastian, il fratello di Clary. Il traditore, colui che ha scelto il male. Nulla, in questo mondo, può sconfiggerlo, e i tre – uniti da un legame profondo e indissolubile – sono costretti a cercare un altro mondo dove l’estremo scontro abbia una speranza di vittoria. Il mondo dei demoni. Ma il prezzo da pagare sarà altissimo. Molte vite saranno perdute per sempre, e l’amore sarà sacrificato per un bene più grande: scongiurare la distruzione definitiva di un mondo che non sarà mai più lo stesso. Perché la fine degli Shadowhunters è anche il loro inizio.

Opinione Personale:

Ricordate i colpi di scena di “Città delle anime perdute”?  Abbiamo vissuto il dramma di Clary cche ritrova Jace legato a Sebastian in maniera particolare, quasi soggiogato.  L’avvincente ricerca dei nostri eroi di un’arma potente per poterlo liberare e distruggere contemporaneamente Sebastian, ricerca andata a buon fine grazie a Gloriosa, la spada dell’Arcangelo Michele.  Grazie ad essa Clary è riuscita a liberare Jace, ferendolo con la spada. Immediatamente il ragazzo  viene portato dai Fratelli Silenti. Si scopre così che nelle sue vene scorre il fuoco celeste mentre Sebastian pronuncia la frase che apre “la Città del fuoco Celeste”: Erchomai, sto arrivando.

E mantiene la promessa: con l’incursione di Sebastian, figlio di Valentine Morgenstern,  nell’isitituto di Los Angeles dove Emma Carstairs sta facendo il suo addestramento insieme Jules e agli altri bambini. Sebastian è riuscito a ricreare una coppa opposta a quella dell’Angelo in grado di trasformare gli Shadowhunters in creature oscure, “ottenebrati”.  Ed è quello che accade a tutti gli adulti dell’Istituto, si salvano solo Emma, Jules e i bambini grazie al portale aperto dal Conclave.

Quando la notizia dell’attacco di Sebastian ai vari istituti arriva ritroviamo i nostri protagonisti alle prese con le loro storie personali. Jace e Clare con il fuoco celeste di Gloriosa che “canta nelle vene” del protagonista. Alec e Magnus si sono lasciati e soffrono per amore. Isabelle e Simon si confrontano con la nuova fase della vita da vampiro di quest’ultimo. Jocelyn e Luke con le emozioni contrastanti e piene di rabbia della donna per il figlio ritrovato, Sebastian.

Per  salvaguardare la loro sicurezza la prima volta gli Shadowhunters devono lasciare la città e i loro amici per riunirsi ad Alicante. Sebastian, apparentemente invincibile, difatti ha un unico obiettivo: distruggere tutti i Nephilim, i nascosti e persino i mondani. La lotta tra bene e male si fa sempre più aspra in questo libro con colpi di scena e tradimenti inaspettati, ma anche alleanze ed emozioni vissute intensamente.

“gli eroi non sono quelli che vincono sempre. Sono quelli che perdono, a volte. Però continuano a combattere, continuano a provarci. Non si arrendono. Ed è questo che fa di loro degli eroi”

Astuzia, amore, amicizia sono elementi fondamentali per un finale che ci tiene concentrati parola dopo parola, azione dopo azione. Un finale che ci regala sorprese e nello stesso tempo apre nuove storie ed avventure introducendo e facendoci amare nuovi personaggi.

Voi lo avete letto? vi é piaciuto? Scrivetemelo qui sotto o sulla mia pagina facebook. 

Qui potete trovare tutte le recensioni dei libri della prima trilogia della saga Shadowhunters:

Questi sono i libri della seconda trilogia:

Vi ricordo e che potete continuarmi a seguire su: Non Solo Cosmetici

Mi trovate anche su twitter e su instagram.

🖖

Alla prossima

Pubblicato da nonsolomanga

Sono Claudia, sono una lettrice accanita sin dalla tenera età. Con il tempo ho ampliato l'amore per i libri a quello per i manga nonché anime. Ma sono anche una grande appassionata di film e telefilm e collezionista.

3 Risposte a “Parliamo di Shadowhunters – Città del fuoco celeste di Cassandra Clare”

  1. La Storia mi sembra davvero molto interessante e credo che il libro riservi davvero molti colpi di scena che ci tengono sempre in continua suspance nel chiederci cosa accadrà poi È uno di quei libri che mi affascina affascinano ma non ho ancora avuto modo di leggere

  2. io non ho letto i libri, anche se mi piacerebbe, ma ho visto la serie ispirata. E non vedo l’ora che arrivino le nuove puntate! e’ molto avvincente e sarei curiosa di sapere se il libro è meglio della serie (come spesso accade)

  3. Bellissima questa parte, la vera definizione di eroe: ‘gli eroi non sono quelli che vincono sempre. Sono quelli che perdono, a volte. Però continuano a combattere, continuano a provarci. Non si arrendono. Ed è questo che fa di loro degli eroi’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *