Crea sito

Parliamo di Shadowhunters- Città delle anime perdute di Cassandra Clare.

Ciao a tutti oggi torniamo a parlare di Shadowhunters con: Città delle anime perdute di Cassandra Clare. Secondo libro della seconda trilogia.

Trama: Città delle anime perdute

Lilith, madre di tutti i demoni, è stata distrutta. Ma quando gli Shadowhunters arrivano a liberare Jace, che lei teneva prigioniero, trovano soltanto sangue e vetri fracassati. E non è scomparso solo il ragazzo che Clary ama, ma anche quello che odia, suo fratello Sebastian, il figlio di Valentine. Un figlio determinato a riuscire dove il padre ha fallito e pronto a tutto per annientare gli Shadowhunters. La potente magia del Conclave non riesce a localizzare né l’uno né l’altro, ma Jace non può stare lontano da Clary. Quando si ritrovano, però, Clary scopre che il ragazzo non è più la persona di cui si era innamorata: in punto di morte Lilith lo ha legato per sempre a Sebastian, rendendolo un fedele servitore del male. Purtroppo non è possibile uccidere uno senza distruggere anche l’altro. A chi spetterà il compito di preservare il futuro degli Shadowhunters, mentre Clary sprofonda in un’oscura furia che mira a scongiurare a ogni costo la morte di Jace? Amore. Peccato. Salvezza. Morte. Quale prezzo è troppo alto per l’amore? Di chi ci si può fidare, quando peccato e salvezza coincidono? Ma soprattutto: si possono reclamare le anime perdute?

Opinione Personale, Città delle Anime Perdute:

Il Quinto libro della Saga, riprende da dove il libro precedente Città degli angeli caduti si era interrotto, con la scomparsa di Jace e di Sebastian, un evento che avrà molte ripercussioni sui cacciatori ed in particolare su Clary. 

Sembrerebbe che Clary finalmente stia crescendo. Questa volta è riuscita a irritarmi davvero poche volte (ma in compenso c’è sua madre che ho odiato come poche. Tale madre tale figlia!) .

Non solo cerca di pensare a quello che è bene per tutti e non solo per sé stessa, ma sta diventando una vera e propria shadowhunters! Poi finalmente ho conosciuto il famoso Sebastian di cui parlavano tutti e, lasciatemelo dire, è diventato uno dei mie personaggi preferiti e un antagonista degno di questo nome!L’ho adorato sin dal primo istante e pagina dopo pagina me ne sono innamorata sempre di più (si, sono proprio fuori di testa!).

Ho adorato le scene con Clary e ammetto di averli shippati un po’ XDUn tantino superflue mi sono sembrate le scene di Jordan e Maia..molto belle invece quelle Malec e quelle di Simon e Isabelle. Molto dolci, anche se quelle Malec un po’ tristi!Un personaggio che mi è particolarmente piaciuto in Città delle anime perdute è Alec, che in cinque libri è cambiato davvero tanto.

Sono riuscita a capire le sue insicurezze, le preoccupazioni, le azioni compiute..credo che chiunque si sarebbe comportato esattamente come lui. E, diamine, mi manca tantissimo il vecchio Jace, quello conosciuto in Città di Ossa!Ad ogni modo mi è piaciuta tantissimo la trama a dir poco geniale, i vari intrecci e collegamenti con l’altra saga (ogni volta che venivano nominati Will e fratello Zaccaria avevo gli occhi due cuoricini!).

La prima parte del libro è stata lenta, ma non noiosa, mentre la seconda parte l’ho letta in un batter d’occhio e fermarmi era quasi impossibile. Ho dovuto leggere gli ultimi capitoli tutti d’un fiato!

In Conclusione:

Città delle Anime Perdute, è il libro che, tra tutti, mi è piaciuto di più: la trama è costruita benissimo, ben articolata e studiata non diventa mai banale o noiosa e ancora una volta Cassandra Clare è stata in grado di tenermi incollata alla pagine dalla prima all’ultima parola, regalandomi emozioni e sensazioni incredibili! 

Voi lo avete letto? vi é piaciuto? Scrivetemelo qui sotto o sulla mia pagina facebook. 

Qui potete trovare tutte le recensioni dei libri della prima trilogia della saga Shadowhunters:

Vi ricordo e che potete continuarmi a seguire su: Non Solo Cosmetici

Mi trovate anche su twitter e su instagram.

🖖

Alla prossima

Pubblicato da nonsolomanga

Sono Claudia, sono una lettrice accanita sin dalla tenera età. Con il tempo ho ampliato l'amore per i libri a quello per i manga nonché anime. Ma sono anche una grande appassionata di film e telefilm e collezionista.

7 Risposte a “Parliamo di Shadowhunters- Città delle anime perdute di Cassandra Clare.”

  1. La trama è avvincente è uno di quei libri che si fa leggere con molto piacere e che ti inchioda alla poltrona fino a quando non hai finito di leggerlo lo segnerò tra i preferiti

  2. La trama del secondo libro della seconda trilogia sembra davvero appassionante. Pur non avendo ancora letto gli altri libri della saga di Cassandra Clare, credo che sia interessante non soltanto per la trama ricca di mistero e suspense ma anche per la caratterizzazione ed evoluzione dei personaggi.
    Maria Domenica

  3. questa saga personalmente non la conoscevo ma dalla tua recensione è proprio il genere che mi piace di più….. grazie per il prezioso consiglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *