Crea sito

Art Book Blanc Et Noir di Obata Takeshi Review

Ciao a tutti.

Oggi voglio pararvi dell’Art Book di Obata Takeshi, Blanc Et Noir. Questo libro é una una collezione di opere d’arte di Takeshi Obata dei primi anni 2000, tra cui quelle di Death Note, Hikaru no Go e pezzi originali creati appositamente per inserirli in questa raccolta.

La mia copia come potete vedere ha un errore di stampa, invece di Blanc Et Noir c’é scritto Blanc Et Note

Scheda Art Book Blanc Et Noir:

  • Autore: Obata Takeshi
  • Casa editriceShueisha
  • Numero di pagine: 168 pagine + cofanetto + 3 stampe con illustrazioni fronte-retro
  • Formato: 26×38 cm, cartonato
  • Lingua: Giapponese
  • Prezzo: 80,00€ (io l’ho comprato usato per 50,00€)
  • Disponibile anche in Italiano: Panini Comics

Un lussuoso volume a colori a tiratura limitata che raccoglie le illustrazioni di Takeshi Obata realizzate nel periodo che va dalla conclusione di Hikaru No Go alla conclusione di Death Note. L’autore commenta ogni suo lavoro e ci mostra anche il suo processo creativo!

Descrizione Art Book Blanc Et Noir:

Art Book Blanc Et Noir

Tolto il cofanetto di cartone troviamo una una sbricia illustrata con scritte in giapponese ed alcune illustrazioni di Obata e sotto di essa la sovracopertinaillustarata.

La copertina

Sotto troviamo la copertina vera e propria e qui non é presente l’errore di stampa ma reca la dicitura esatta: Blanc Et Noir

I poster in regalo:

Nell’ Art Book Blanc Et Noir trovate ben tre poster in regalo stampati fronte e retro e una cartolina, avendolo io comprato usto dispongo solo di due dei tre poster (mi consola il fatto che il terzo poster non sia di Death Note) e non ho la cartolina.

Il materiale che viene usato:

Non sono un esperta di materiali, ma posso tranquillamente dire che ci sono alcuni tipi diversi in questo libro che aiutano ad aumentarne il valore. Gran parte del libro è stampato con carta lucida, ma alcuni, in particolare le pagine pieghevoli, sono realizzati con una carta ruvida più spessa che resisterà a ripetute spiegazioni. Dato che stiamo parlando di materiali, il libro é contenuto in una bel cofanetto di cartone spesso con un ritaglio ovale che mostra la sovracopertina. I poster laminati sono spessi e abbastanza robusti. La copertina del libro stesso ha un logo in rilievo e testo in rilievo sul dorso. 

Sfogliamo insieme l’Art Book Blanc Et Noir:

Per potervi far apprezzare a pieno i disegni di Obata contenti in questo Art Book, ho deciso di girare un video, siate clementi é il rimo video che giro in assoluto:

Opinione personale:

Non é necessario essere un fan delle storie di Takeshi Obata per apprezzare la sua arte, e questo libro è uno che dovrebbe fare appello a chiunque cerchi di vedere quanto può essere professionale (in senso accademico classico) l’arte manga.

Il commento dell’artista vicino alla fine del libro è incredibilmente interessante sia per gli artisti che per gli appassionati di manga. Obata non solo descrive in dettaglio quanto tempo impiega ogni passaggio nella creazione di una pagina, ma anche le matite e i pennarelli che ha usato per realizzarla. Gli artisti che rispettano e ammirano il lavoro di Obata apprezzeranno molto probabilmente quel dettaglio. I quattro passaggi iniziano con il processo di creazione di una bozza approssimativa, quindi si passa all’inchiostrazione, alla colorazione delle figure e infine alla colorazione dello sfondo. Obata descrive in dettaglio ciò che lo ispira, le paure che gli passano per la testa durante ogni passaggio e come lui e il suo team funzionano. Per disegnare una pagina di Obata, ci vogliono 46 ore! Ottieni anche fotografie di Obata che lavorano su una singola immagine del corso dei quattro passaggi e succede che la pagina è una delle pagine laminate fornite con questo libro (che puoi vedere di seguito).

C’è anche un’intervista con Obata anche sul retro del libro. Le domande (ce ne sono 26) vanno dal porre domande sulla sua vita personale, le differenze tra disegnare personaggi di gioco e personaggi manga e cosa influenza il suo lavoro. Dopo aver letto tutto ciò, si ha una buona idea di chi sia Obata e di cosa lo abbia motivato ad arrivare dove si trova ora. Credetemi tradurre con google traslate ogni singolo ideogramma é stato un incubo, ma non potevo farne a meno.

Questo libro lo consiglio vivamente ad un collezionista fan di death note, ma anche agli amanti dei manga ad amplio spettro

Se volete qualche altra informazione sull’Art Book Blanc Et Noir scrivetemi qui o sulla mia pagina facebook.

Se volete leggere la recensione di qualche Altro articolo riguardante il mondo di Death Note, cliccate: qui

Mi trovate anche su twitter e su instagram.

E sul mio primo blog: Non solo Cosmetici

Pubblicato da nonsolomanga

Sono Claudia, sono una lettrice accanita sin dalla tenera età. Con il tempo ho ampliato l'amore per i libri a quello per i manga nonché anime. Ma sono anche una grande appassionata di film e telefilm e collezionista.

7 Risposte a “Art Book Blanc Et Noir di Obata Takeshi Review”

  1. Un manga davvero interessante anche io in questa quarantena ne sto facendo una cultura.

  2. Il video è una vera chicca ci permette di ammirare quest’opera da vicino, hai ragione l’autore ci ha viziati curando ogni dettaglio del suo lavoro ho sempre considerato Obata un grande illustratore, che mette la stessa passione in ogni suo lavoro, brava complimenti per l’articolo.

  3. Un grandissimo illustratore, che cura tutto nel dettaglio. 46 ore per una tavola non è mica da tutti!!!! e poi amando Death Note i miei preferiti sono proprio loro.

  4. bellissimo video e concordo sul fatto che l’arte può essere vista sotto ogni punto di vista, anche nei manga c’è tanta arte, quella vera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *